| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Stop wasting time looking for files and revisions. Connect your Gmail, DriveDropbox, and Slack accounts and in less than 2 minutes, Dokkio will automatically organize all your file attachments. Learn more and claim your free account.

View
 

Glossario

Page history last edited by Massimiliano 3 years, 5 months ago

 

DCA - Disturbo del Comportamento Alimentare

 

 

 

 

 

 

Anoressia

Comunemente il termine è spesso usato come sinonimo di anoressia nervosa (dove il rifiuto è dovuto alla paura di ingrassare e di apparire grassa, o "imperfetta") (Caso2), ma in realtà esistono molteplici possibili cause di una diminuzione dell'appetito, alcune delle quali potrebbero risultare innocue, mentre altre sono indice di una grave condizione clinica o comportano un rischio significativo, ciò che spesso accade agli adolescenti.

 

Bigoressia (o Vigoressia)

 

Per bigoressia, vigoressia o anoressia riversa, si intende un disturbo dell'alimentazione, caratterizzato dalla continua e ossessiva preoccupazione per quanto riguarda la propria massa muscolare, anche a discapito della propria salute.

La bigoressia può essere definita come una vera e propria patologia.


Si tratta di un’alterata percezione della propria immagine corporea che, congiunta ad una cronica insoddisfazione per il proprio aspetto fisico e una forte paura di restare privi dei propri muscoli e del proprio stato di perfetta forma, porta ad un'applicazione maniacale all’esercizio fisico praticato in palestra (body building in particolare) e all’adozione di diete squilibrate sostenute spesso da un uso scorretto di farmaci, con possibili rilevanti ricadute sulla salute dell’individuo. 

 

Le persone affette da tale disturbo, infatti, sono alla ricerca perenne di un fisico assolutamente perfetto, tonico, muscoloso, atletico, ed eccessivamente critiche ed intolleranti per qualsiasi minima imperfezione (Caso 1).
Per questo motivo dedicano un' eccessiva quantità di tempo, risorse e denaro nella cura del corpo frequentando assiduamente palestre, saune, centri fitness, negozi specializzati in prodotti alimentari ipocalorici, leggendo riviste specializzate del settore, senza sentirsi mai completamente soddisfatti.

  

Bulimia

La bulimia nervosa è un disturbo del comportamento alimentare per cui una persona affetta ingurgita una quantità di cibo eccessiva per poi ricorrere a diversi metodi per riuscire a non metabolizzarlo e quindi a non ingrassare (vomito autoindotto, utilizzo di lassativi, digiuni e intenso esercizio fisico). La maggior parte delle persone che soffrono di bulimia presentano un peso corporeo normale.La forzatura di vomito può provocare pelle ispessita sulle nocche e danni ai denti. La bulimia è associata ad altri disturbi mentali come la depressione, l'ansia e a problemi come la tossicodipendenza o l'alcolismo. Si riscontra anche un elevato rischio di suicidio e di pratiche autolesionistiche.

 

 

 

    

 

 

 

 

 

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.